Kirghizistan, tra influenza russa e terrorismo

Kirghizistan, tra influenza russa e terrorismo
​Il Kirghizistan è un piccolo Paese montagnoso e scenografico situato fra la Cina e i Paesi confinanti dell'Asia Centrale. È una nazione povera, fortemente dipendente dagli aiuti esterni e dal contrabbando transnazionale. Paradossalmente, nonostante i bassi livelli di sviluppo, è l'unico fra i paesi...
Continue reading
  511 Hits
  0 Comments

Sovietistan: un viaggio in Asia centrale

Sovietistan: un viaggio in Asia centrale
Sovietistan - Un viaggio in Asia centrale raccoglie le impressioni di viaggio della giornalista e scrittrice norvegese Erika Fatland. Di seguito, la recensione di Mattia Baldoni. Quell'immensa regione che va dal Mar Caspio fino alle montagne dell'Altaj è per molti di noi ancora uno spazio inesplorat...
Continue reading
  476 Hits
  0 Comments

Attacco al Politecnico di Kerč’

Attacco al Politecnico di Kerč’
​ Oggi Il Politecnico di Kerč', in Crimea, è stato teatro di una terribile esplosione che ha coinvolto diverse persone. I morti accertati al momento sono 18 (ma alcuni media sostengono 19) di cui quasi tutti studenti dai 15 ai 17 anni, mentre non è ancora noto il numero dei feriti. Secondo l'agenzia...
Continue reading
  382 Hits
  0 Comments

Centro Asia: un cammino accidentato in un contesto in evoluzione

Centro Asia: un cammino accidentato in un contesto in evoluzione
Nell'onda lunga della transizione dal regime comunista, i Paesi centroasiatici hanno subito varie trasformazioni e contraccolpi economici e politici, che ne hanno ritardato il rilancio rispetto ai loro partner e agli altri attori nella regione. Negli ultimi anni tuttavia si è andata a consolidare un...
Continue reading
  157 Hits
  0 Comments

Il vertice di Reykjavik: un fallimento solo apparente

Il vertice di Reykjavik: un fallimento solo apparente
Se da una parte è vero che il bilaterale fra i capi di stato di Usa e Urss, Ronald Reagan e Michail Gorbačëv, si risolse sostanzialmente in un nulla di fatto, d'altra parte non si può non sottolineare che costituì un importante passo avanti verso una progressiva riduzione degli armamenti, nonché ver...
Continue reading
  335 Hits
  0 Comments

Nonostante le contestazioni, la riforma delle pensioni è legge

Nonostante le contestazioni, la riforma delle pensioni è legge
Si è finalmente concluso il percorso legislativo della tanto discussa riforma del sistema pensionistico che ha messo in crisi la relazione tra Putin e molti dei suoi sostenitori. Il 3 ottobre il Presidente ha infatti ratificato la legge, poche ore dopo essere stata approvata dal Consiglio della Fede...
Continue reading
  178 Hits
  0 Comments

Tensioni religiose fra Costantinopoli e Mosca. Un nuovo scisma all’orizzonte?

Tensioni religiose fra Costantinopoli e Mosca. Un nuovo scisma all’orizzonte?
​ Si respira aria di nervosismo fra Russia, Ucraina e Turchia dove da qualche giorno dinamiche geopolitiche ed ecclesiali stanno mettendo in luce divisioni e fragilità tra le leadership religiose della chiesa ortodossa orientale che potrebbero innescare processi irreversibili causando un ulteriore s...
Continue reading
  623 Hits
  0 Comments

In Lettonia ha vinto la frammentazione, non i filorussi e gli euroscettici

In Lettonia ha vinto la frammentazione, non i filorussi e gli euroscettici
La semplificazione manichea della realtà è sempre sbagliata. E lo è tanto più a Est, laddove le nostre griglie interpretative degli eventi non possono funzionare. Accade così che i risultati di ieri in Lettonia , che hanno visto il partito Saskaņa ("Armonia") al primo posto, sono stati letti in modo...
Continue reading
  258 Hits
  0 Comments

Mamma li russi! Perché la russofobia non ha mai realmente attecchito in Italia

Mamma li russi! Perché la russofobia non ha mai realmente attecchito in Italia
Se si esclude (in parte) il periodo sovietico, la costruzione di un'immagine negativa della Russia non è mai maturata pienamente nel contesto italiano, poco fertile per ragioni storiche, culturali e di pragmatismo politico. Le divisioni attuali e le differenze col resto d'Europa. L'Italia, è noto, è...
Continue reading
  1632 Hits
  0 Comments

“La Seconda Rivoluzione d’ottobre”

“La Seconda Rivoluzione d’ottobre”
Attacco alla Casa Bianca ​ É possibile inquadrare la crisi costituzionale del 1993 nel turbinoso processo di dissoluzione dell'Unione Sovietica. Uno stallo armato durato una settimana fra i sostenitori del Presidente russo Boris El'cin, principale timoniere del processo di transizione russo dal comu...
Continue reading
  619 Hits
  0 Comments

Quando l’esaltazione patriottica rischia di cancellare una pagina di storia

Quando l’esaltazione patriottica rischia di cancellare una pagina di storia
La Russofobia nei Baltici ​ Poco più di un anno fa, Il 23 giugno del 2017, a Vilnius, capitale della Lituania, con una celebrazione ufficiale , si festeggiava l'indipendenza (piuttosto breve) del Paese dall'Unione Sovietica nel 1943, in seguito all'occupazione dei Baltici da parte delle SS tedesche ...
Continue reading
  345 Hits
  0 Comments

Un rivale per Russia Unita?

Un rivale per Russia Unita?
​ Le ultime settimane stanno mettendo a dura prova la solida relazione tra Putin e i russi. Dopo il weekend caldo di proteste di inizio settembre, a causa della tanto discussa riforma delle pensioni, la crisi politica, più che rientrare, sembra trovare conferma nell'esito delle tornate elettorali ch...
Continue reading
  397 Hits
  0 Comments

Asse Roma – Mosca : nuove fonti di energia?

Asse Roma – Mosca : nuove fonti di energia?
​ In generale, nei Paesi occidentali, le politiche energetiche degli ultimi anni sono caratterizzate dalla necessità di reagire al cambiamento climatico , includendo nella produzione di energia quote sempre più elevate di fonti rinnovabili . Per quanto riguarda il nostro continente, le politiche su ...
Continue reading
  479 Hits
  0 Comments

Kostantin Černenko - la gerontocrazia sovietica al (breve) potere

Kostantin Černenko -  la gerontocrazia sovietica al (breve) potere
La figura del segretario del PCUS descrive e si inserisce precisamente nel contesto sovietico in cui si trovò ad agire. Un mandato politico della durata di un solo anno fra misteriose sparizioni (motivate da gravi problemi di salute), scarse o nulle iniziative di politica estera e diffusa diffidenza...
Continue reading
  832 Hits
  0 Comments

Il punto della situazione sul Nord Stream 2

Il punto della situazione sul Nord Stream 2
Cos'è il gasdotto che sta dividendo l'Europa ​Il Nord Stream 2 è il nuovo gasdotto firmato Gazprom che fornirà gas all'Europa. Partirà dalla regione di Leningrad e, attraverso il Mar Baltico, arriverà a Greifswald in Germania, per un totale di 1200 km e di una capacità di 55 miliardi di metri cubi d...
Continue reading
  708 Hits
  0 Comments

Un comunista a Mosca

Un comunista a Mosca
Iniziare quest'articolo non è per niente facile. E non lo è per almeno due motivi: La società russa è tremendamente complessa, e cercare di spiegarla rischia sempre di portare a giudizi più o meno sbagliati. Per un comunista come me è difficile parlare della Russia di oggi senza incorrere in pensier...
Continue reading
  282 Hits
  0 Comments

Aleksej Naval'nyj, la versione di una sua sostenitrice

Aleksej Naval'nyj, la versione di una sua sostenitrice
Il nostro coordinatore Pietro Figuera ha intervistato Elena , una giovane sostenitrice di Naval'nyj che ha accettato di mostrarci il suo punto di vista. Ciao Elena, grazie per aver accettato questa intervista. Da attivista "navalniana", rappresenti certamente un punto di vista interessante sull'attu...
Continue reading
  436 Hits
  0 Comments

La Guerra d’Inverno e di continuazione. La resa dei conti finno-sovietica

La Guerra d’Inverno e di continuazione. La resa dei conti finno-sovietica
«I russi sono così tanti e la nostra nazione così piccola. Dove troveremo lo spazio per seppellirli tutti?». Aneddoto finlandese in tempo di guerra ​ La grande guerra patriottica rappresenta, tutt'ora, per le popolazioni post-sovietiche una tragedia immane difficile da cancellare . 20 mili...
Continue reading
  660 Hits
  0 Comments

Escalation e ritorno, Mosca e Tel Aviv sulle montagne russe

Escalation e ritorno, Mosca e Tel Aviv sulle montagne russe
Un inizio di settimana decisamente intenso e ricco di avvenimenti cruciali per l'area mediorientale. Da sette anni a questa parte, la Siria e il suo destino si confermano protagonisti. Dopo l' infruttuoso incontro di Teheran , tenutosi il 7 settembre scorso tra Iran, Russia e Turchia per definire il...
Continue reading
  386 Hits
  0 Comments

Il comunismo dopo il comunismo: nella galassia della sinistra radicale russa

Il comunismo dopo il comunismo: nella galassia della sinistra radicale russa
Se non proprio un terremoto, è stato uno scossone. Il riferimento è alla fresca tornata elettorale del 9 settembre, che ha chiamato al voto i cittadini per il rinnovo degli enti locali in 80 distretti su 85. Russia unita, il partito fedele a Putin, soffre quasi ovunque con l'unica notevole eccezione...
Continue reading
  424 Hits
  0 Comments

Iscriviti alla nostra Newsletter

Tag Cloud

Partito del Progresso soft power Sorge Levada Unione sovietica Stalin Anatolij Sobčak Ksenija Sobčak Caspio Economia Disarmo Pavel Grudinin Turchia sondaggi elettorali Kerč’ Mondiali 2018 Vladimir Putini monarchia nucleare Boris Titov Mosca Brest-Litovsk Afghanistan Skripal criptovalute comunismo Putin Medio Oriente Asia PCFR Salman stalinismo Trident Juncture 2018 Stati Uniti Merkel gas PCUS Transnistria K-19 Giovani opposizioni Vladimir Žirinovskij SGC Oriente estrema destra Italia Pensioni Panslavismo URSS eroina Gennadij Zjuganov Macron estremismo Siria inchiesta Poltava Iran Dmitrij Medvedev WC2018 Trump Sobčak Soft power SCO minoranza energia Mar Baltico Patriarca Kirill Paesi Baltici Crimea rivoluzione di velluto politiche energetiche Mondiali troll Turkmenistan Eltsin rivoluzioni colorate OPK Azerbaijan Grande Gioco Gorbačëv Mediterraneo Ucraina Maxim Surajkin Asia Centrale HIV G7 Saakashvili ingerenze russe Rosneft politica estera Uzbekistan Guerra fredda Moldavia Battaglie storiche Difesa Russia Theresa May Franco Krymskij most Federazione Russa Georgia nord stream Sondaggi Regime Change geopolitica proteste in Russia ISP dazi americani Casa Bianca nazionalismo DNS Svezia Reagan Russiagate Grigorij Javlinskij esercito Calcio Assad Sicurezza Runet nazismo Riforme candidati russofobia Europa Cremlino Kuznetsov Minchenko Group Consulting bitcoin Smolensk Costituzione Russa scenari politici Vladimir Putin Nigeria SergeJ Skripal zar Protocollo di Minsk Gazprom imperialismo Venezuela Helsinki green energy Demografia LDPR RussiaToday TAP Kirghizistan Sputnik Nikita Chruščëv Cina Lettonia Midterm Austria Michele I Egitto età dei torbidi propaganda opinione pubblica Arabia Saudita trattato di pace FSB Idlib Occidente Jabloko TANAP reportage Arkadij Babcenko Romanov Cernenko Chiesa Ortodossa Russa terrorismo caso Skripal elezioni presidenziali ortodossia Akinfeev gasdotto Kortezh Tajikistan governo russo anti-liberalismo Vedemosti Azerbaigian spese militari Aleksej Naval'nyj elezioni El'cin Unione Europea San Pietroburgo Business Russia Caucaso rete migranti Peredača Gas naturale Bielorussia internet INF liberalismo Finlandia religione Israele Nato Armenia Usa lingua Libia elezioni presidenzali Società Politica ISIS Gibilterra corruzione Kazakistan spie Mare del Nord Cherchesov UE Russia Unita Vostok18 boicottaggio tossicodipendenza Pashinyan export armi Eco Internazionale Welfare antiterrorismo Corea del Sud Diritti umani influenza Prigožin Krasnodar Armi via della seta Proteste Nagorno-Karabakh spesa militare Chiesa ortodossa Unione G8 Spagna Pietro il Grande Germania Naval'nyj Balcani FIFA WCIOM opposizione politica Kiev Storia Lavrov Cripto Valley Diplomazia 1941 PIL Sergej Baburin Sanzioni Cronache di viaggio Astana Zurabishvili Donbass Olocausto Cecenia Partito Comunista