Nato a Castiglione del Lago (PG), studia Scienze politiche e relazioni internazionali presso l'Università di Perugia, per poi proseguire con la magistrale in Sviluppo locale e globale a Bologna, dove analizza i punti di forza e le debolezze delle relazioni russo-siriane nell'ultimo quindicennio. La Russia, la sua politica estera e i suoi rapporti in Medio Oriente sono i suoi principali interessi ed il fulcro delle sue ricerche. Spinto da queste passioni e dalla volontà di approfondire queste tematiche, ha deciso di contribuire con entusiasmo a Russia2018.

Una maršrutka per l’Europa - Le elezioni presidenziali in Georgia

Una maršrutka per l’Europa - Le elezioni presidenziali in Georgia
L' ultima elezione presidenziale della storia della Georgia (che a seguito delle riforme costituzionali del 2017 passerà dalla forma di repubblica semi-presidenziale a quella parlamentare) ha attirato una notevole attenzione da parte di media e di opinione pubblica. Il nuovo Presidente dovrà infatti...
Continue reading
  153 Hits
  0 Comments

La lotta al terrorismo in Russia: origini, minacce, repressione

La lotta al terrorismo in Russia: origini, minacce, repressione
[Parlando dei foreign fighters in Siria] Terminata la guerra, molti di questi probabilmente torneranno nei loro Paesi a continuare la loro jihad . Centinaia di questi provengono dalla Russia o dall'Asia centrale Ex-URSS. Come pensa che la Russia affronterà questo problema? Uccide...
Continue reading
  113 Hits
  0 Comments

Sovietistan: un viaggio in Asia centrale

Sovietistan: un viaggio in Asia centrale
Sovietistan - Un viaggio in Asia centrale raccoglie le impressioni di viaggio della giornalista e scrittrice norvegese Erika Fatland. Di seguito, la recensione di Mattia Baldoni. Quell'immensa regione che va dal Mar Caspio fino alle montagne dell'Altaj è per molti di noi ancora uno spazio inesplorat...
Continue reading
  343 Hits
  0 Comments

Escalation e ritorno, Mosca e Tel Aviv sulle montagne russe

Escalation e ritorno, Mosca e Tel Aviv sulle montagne russe
Un inizio di settimana decisamente intenso e ricco di avvenimenti cruciali per l'area mediorientale. Da sette anni a questa parte, la Siria e il suo destino si confermano protagonisti. Dopo l' infruttuoso incontro di Teheran , tenutosi il 7 settembre scorso tra Iran, Russia e Turchia per definire il...
Continue reading
  318 Hits
  0 Comments

Vostok-18, “la più grande esercitazione militare della storia della Federazione Russa”

Vostok-18, “la più grande esercitazione militare della storia della Federazione Russa”
" La più grande esercitazione militare in Russia dal 1981 ". Il Ministro della Difesa Sergej Šojgu ha così definito Vostok-18 , l'insieme di manovre militari previste dall'11 al 17 settembre, a cui prendono parte alcune truppe dell'Esercito Popolare di Liberazione cinese e della Mongolia. Parole cos...
Continue reading
  248 Hits
  0 Comments

I padroni di casa e le speranze mondiali

I padroni di casa e le speranze mondiali
Russia 2018 è alle porte e da Kaliningrad a Vladivostok tutti gli occhi sono puntati sui padroni di casa. Tifo, passione e aspettative si mescolano nella speranza di tenere alto l'onore calcistico della Federazione. Nell'ultimo sondaggio del Levada-Centr , il 57% dei tifosi russi preferisce ottenere...
Continue reading
  257 Hits
  0 Comments

Putin – Merkel: energia, commercio e molto altro...

Putin – Merkel: energia, commercio e molto altro...
In un'Europa che, spesso con ossequioso consenso, appoggia e supporta le linee dure di Washington contro Mosca, la Germania si è sempre dimostrata un soggetto disponibile alla trattativa , capace di comprendere l'importanza della Russia per l'UE e viceversa. A volte discutendo di sicurezza, altre di...
Continue reading
  228 Hits
  0 Comments

Campi gravitazionali: l’attrazione e le distanze tra Russia ed Arabia Saudita

Campi gravitazionali: l’attrazione e le distanze tra Russia ed Arabia Saudita
Nella recente intervista fatta da Pietro Figuera , Lorenzo Trombetta [corrispondente ANSA da Beirut] ha confermato come la Russia venga valutata essenzialmente un elemento positivo e stabilizzante in Medio Oriente , abile nel tenere aperte tutte le porte possibili. Il Cremlino , come visto, non chiu...
Continue reading
  474 Hits
  0 Comments

Perché Mosca riduce la sua spesa militare?

Perché Mosca riduce la sua spesa militare?
  Poche settimane fa abbiamo visto l'andamento ed i numeri della spesa militare russa ( qui l'articolo): cifre in aumento e tendenze di crescita costanti a partire dal 1999. Ebbene, per la prima volta in 18 anni , il budget militare della Federazione russa risulta in diminuzione . Questo è quan...
Continue reading
  731 Hits
  0 Comments

Armenia, una piccola pedina nella scacchiera del Caucaso

Armenia, una piccola pedina nella scacchiera del Caucaso
​ Appena sei mesi dopo la dichiarazione d'indipendenza della Repubblica di Armenia (21 settembre 1991) e dopo la dissoluzione dell'URSS, il 3 aprile 1992 vennero stabilite le prime relazioni diplomatiche tra Erevan e Mosca. I contatti tra i due nuovi Paesi furono fin da subito molto assidui, tanto c...
Continue reading
  281 Hits
  0 Comments

Essere o non essere (in Siria)? L'opinione dei russi

Essere o non essere (in Siria)? L'opinione dei russi
Sono passati ormai sette anni dallo scoppio dei primi tumulti in Siria e quasi due e mezzo dall'intervento militare russo, che ha cambiato le sorti del conflitto in corso ed ha riconsegnato a Mosca un ruolo da protagonista nello scenario mediorientale. Ma, come scritto in un'altra occasione , manca ...
Continue reading
  225 Hits
  0 Comments

Le spese militari di Mosca, tra ieri e oggi

Le spese militari di Mosca, tra ieri e oggi
Dopo la dissoluzione dell'Unione Sovietica e la scomparsa del mondo bipolare, la Federazione Russa sorta dalle sue ceneri nel 1991 non rappresenta altro che un pallido ricordo del suo predecessore. Il Paese appena nato entra in crisi immediata: il rublo è in caduta libera; la disoccupazione e la cri...
Continue reading
  843 Hits
  0 Comments

La sfida della ricostruzione siriana: le potenzialità e i limiti di Mosca

La sfida della ricostruzione siriana: le potenzialità e i limiti di Mosca
​ Nell'immagine: Sessione del Congresso siriano per il dialogo nazionale, Soči (Russia), 30 gennaio 2018. (Reuters) Le recenti elezioni presidenziali hanno visto uscire largamente (e prevedibilmente) vincitore Vladimir Putin, che ha lanciato importanti sfide per il futuro della Federazione. Tra le p...
Continue reading
  429 Hits
  0 Comments