Claudia nasce a Sassari nel 1994 e nel 2013 si trasferisce a Napoli per studiare Relazioni Internazionali e russo all’Orientale, dove si laurea con una tesi sulla prospettiva della Russia rispetto alla creazione di un esercito europeo. La passione per gli studi sulla Russia la porta a intraprendere un progetto di volontariato nella città di Yaroslavl nell’estate del 2016 e a continuare il percorso di studi all’Università Alma Mater di Bologna, Campus di Forlì, dove attualmente è iscritta al primo anno del MIREES (Master of Interdisciplinary Research and Studies on Eastern Europe).
Con entusiasmo ho deciso di contribuire a far crescere il progetto Russia 2018, che considero un’iniziativa credibile e originale, perché sulla Russia c’è sempre tanto da dire ma non è mai abbastanza.

Intervista con Marc – Antoine Eyl – Muzzega, direttore del Centro per l’Energia dell’IFRI

Intervista con Marc – Antoine Eyl – Muzzega, direttore del Centro per l’Energia dell’IFRI
​Dal 14 al 16 novembre, a San Pietroburgo si è svolta la conferenza "Energetika XXI: economy, policy, ecology". Tale evento viene organizzato regolarmente ogni novembre dall'Università di Economia UNECON e finanziata dalla Gazprom con lo scopo di discutere dei più recenti sviluppi nel settore dell'energia a livello globale, con un focus particolare...
Continue reading
52 Hits
0 Comments

Cosa aspettarsi dal prossimo incontro Trump – Putin

Cosa aspettarsi dal prossimo incontro Trump – Putin
I commenti della stampa russa sulla prospettiva di nuove sanzioni contro Mosca​Le prossime settimane non saranno per nulla semplici per l'inquilino della Casa Bianca. Ad attenderlo, c'è un meeting con il Presidente Putin, previsto a Parigi per domenica 11 novembre. Al centro dell'incontro bilaterale quasi sicuramente ci sarà il tema delle...
Continue reading
63 Hits
0 Comments

"Novoe Velichie" - La Nuova Grandezza

"Novoe Velichie" - La Nuova Grandezza
Il 28 ottobre a San Pietroburgo la Nevskij era particolarmente trafficata. Solitamente, mi basta prendere un qualsiasi autobus sulla Suvorovskij per essere in cinque minuti in un punto abbastanza centrale sulla Nevskij. La scorsa domenica in venti minuti il mio autobus aveva fatto solo pochi metri. Chiedo all'autista di farmi scendere in un punto q...
Continue reading
135 Hits
0 Comments

Cosa c’è da sapere sulla Trident Juncture 2018, la grande operazione NATO nel Mar Baltico

Cosa c’è da sapere sulla Trident Juncture 2018, la grande operazione NATO nel Mar Baltico
​Mentre nel nostro Paese non se ne sta parlando molto, in questi giorni, e precisamente dal 25 ottobre al 7 novembre, in Norvegia è in corso la più grande esercitazione NATO dai tempi della Guerra Fredda.A poco meno di un mese da Vostok 2018, dall'operazione congiunta tra Russia e Cina, l'Alleanza Atlantica lancia la Trident Juncture 2018, che ha l...
Continue reading
146 Hits
0 Comments

La via che metterà in comunicazione la Cina e l’Europa e che fa paura alla Russia

La via che metterà in comunicazione la Cina e l’Europa e che fa paura alla Russia
​Se all'inizio del suo secondo mandato, nel 2012, Vladimir Putin sognava una Grande Europa "da Lisbona a Vladivostok", ad oggi questo progetto si è ridimensionato e l'aquila della Federazione guarda molto più ad Oriente. Dopo la crisi in Ucraina, Mosca ha spostato l'asse delle sue politiche economiche e militari verso l'Asia Centrale e la Cina. Le ...
Continue reading
173 Hits
0 Comments

Quando l’esaltazione patriottica rischia di cancellare una pagina di storia

Quando l’esaltazione patriottica rischia di cancellare una pagina di storia
La Russofobia nei Baltici​Poco più di un anno fa, Il 23 giugno del 2017, a Vilnius, capitale della Lituania, con una celebrazione ufficiale, si festeggiava l'indipendenza (piuttosto breve) del Paese dall'Unione Sovietica nel 1943, in seguito all'occupazione dei Baltici da parte delle SS tedesche avvenuta nel 1941. Ebbene, 75 anni dopo, più di 12 po...
Continue reading
275 Hits
0 Comments

Il punto della situazione sul Nord Stream 2

Il punto della situazione sul Nord Stream 2
Cos'è il gasdotto che sta dividendo l'Europa​Il Nord Stream 2 è il nuovo gasdotto firmato Gazprom che fornirà gas all'Europa. Partirà dalla regione di Leningrad e, attraverso il Mar Baltico, arriverà a Greifswald in Germania, per un totale di 1200 km e di una capacità di 55 miliardi di metri cubi di gas all'anno. Se si considera anche il Nord Strea...
Continue reading
349 Hits
0 Comments

Il pivot to Asia di Mosca: la Gazprom arriva in Corea del Sud

Il pivot to Asia di Mosca: la Gazprom arriva in Corea del Sud
​Eccoci alla terza puntata della nostra rubrica Peredača. Questa volta, ci siamo interessati della presenza, sempre più ingombrante, della Russia in oriente. Ce ne parla la nostra Claudia Ditel.Mentre nessuno dei leader europei ha presenziato alla cerimonia di apertura dei mondiali, numerosi sono stati i rappresentanti dei paesi che, dalla Bie...
Continue reading
192 Hits
0 Comments

Visti dal Cremlino

Visti dal Cremlino
Come ha reagito la Russia ai cambiamenti di Palazzo Chigi​ Eccoci alla seconda puntata della rubrica Peredača a cura della nostra Claudia Ditel.L'amicizia con Putin che spaventa Bruxelles​Dopo 87 giorni di consultazioni, in Italia la nuova squadra di governo si presenta al completo il 2 giugno, giorno della Festa della Repubblica. L'aria che tira i...
Continue reading
250 Hits
0 Comments

La contrastata marcia di Porošenko verso Occidente

La contrastata marcia di Porošenko verso Occidente
​Nasce "Peredača", una rubrica a cura di Claudia Ditel. Peredača in russo vuol dire "trasmissione": da intendersi sia come comunicazione mediatica, sia come passaggio, cessione in senso più ampio. La rubrica infatti si occuperà di selezionare e commentare alcune voci dell'informazione russa e dell'area ex sovietica.Nelle ultime settimane l'Ucraina ...
Continue reading
200 Hits
0 Comments

Come ha reagito il mondo alla vittoria di Putin

Come ha reagito il mondo alla vittoria di Putin
​Con una percentuale di più del 75%, domenica 21 marzo Vladimir Putin ottiene il suo quarto mandato come Presidente della Federazione Russa, il periodo più lungo dopo quello di Stalin.Recentemente, sul fronte asiatico, il leader cinese Xi Jinping è diventato eleggibile a vita, il che gli permetterebbe di essere l'unico presidente a ricoprire tale m...
Continue reading
287 Hits
0 Comments

La confusa spirale del caso Skripal’

La confusa spirale del caso Skripal’
​Lo scorso 4 marzo, a Salisbury, l'ex spia Russa Sergej Skripal' viene soccorso insieme alla figlia Yulia, entrambi in gravi condizioni per avvelenamento da agente nervino. Al momento i due sono ricoverati in ospedale.Il passato dell'ex spia russa si rivela tutt'altro che lineare. Sergej Skripal', 66 anni, inizialmente al servizio dell'intelligence...
Continue reading
1638 Hits
0 Comments