Marco Limburgo nasce a Mesagne nel 1992. Da sempre appassionato di Storia,Letteratura e politica internazionale (Medio Oriente in primis) si laurea a Bologna in Storia Contemporanea decidendo, successivamente, di trasferirsi a Forlì per studiare Scienze Internazionali e Diplomatiche. Coordinatore entusiasta del Limes Club Bologna e Geopolis si unisce a Russia 2018 convinto di poter contribuire con le sue conoscenze e passione a un progetto ambizioso in cui crede moltissimo. Mi occupo di curare la sezione social e mediatica del sito.

L'offensiva russa in Uzbekistan

L'offensiva russa in Uzbekistan
​Il ritorno della Russia in Asia Centrale passa dall'Uzbekistan, la nazione che più di tutte sta vivendo dei cambiamenti strutturali, economici e politici dopo la morte del "Presidente eterno" Islam Karimov. Il suo successore, Shavkat Mirziyoyev, ha saputo farsi portavoce di uno svecchiamento delle istituzioni del Paese e di una nuova e necessaria ...
Continue reading
151 Hits
0 Comments

L’incidente del K -19: il coraggio che evitò una catastrofe nucleare

L’incidente del K -19: il coraggio che evitò una catastrofe nucleare
​Nel 2002 Harrison Ford e Liam Neeson interpretarono due ufficiali sovietici in uno dei film più ambiziosi della cinematografia indipendente. L'obiettivo fu quello di raccontare una storia di eroismo e abnegazione sepolta in un consapevole oblio per più di 30 anni. I momenti fatidici in cui un pugno di coraggiosi marinai sovietici scongiurarono una...
Continue reading
392 Hits
0 Comments

Tagikistan, dove l'Islam fa paura

Tagikistan, dove l'Islam fa paura
È di ieri mattina la notizia di una sanguinosa rivolta in un carcere di massima sicurezza a Khujand, a circa 300 km a nord della capitale tagika, Dušanbe. Un detenuto radicalizzato e legato allo Stato Islamico avrebbe guidato una sollevazione, poi sanguinosamente repressa dalle forze antiterrorismo.Le stragi e gli scontri armati iniziano a non far ...
Continue reading
103 Hits
0 Comments

Richard Sorge: la spia tedesca di Stalin

Richard Sorge: la spia tedesca di Stalin
​La vita, la carriera e l'epilogo della spia tedesca Richard Sorge sembrano scritte appositamente per costituire materia di un avvincente romanzo. La letteratura spionistica è sterminata: film, serie tv e documentari hanno raccontato all'opinione pubblica l'epopea dei complotti e le peripezie di coloro che rischiarono la prigione, l'esilio e perfin...
Continue reading
175 Hits
0 Comments

Nicola II Romanov: il culto e la memoria di uno Zar

Nicola II Romanov: il culto e la memoria di uno Zar
Dalla caduta dell'Unione Sovietica, la Russia ha sperimentato un convinto revival delle religiosità e del ruolo delle istituzioni ortodosse nella vita comunitaria. Molto si è scritto sul ruolo della Chiesa ortodossa come strumento di consolidamento del potere da parte del Cremlino e i parallelismi con il passato imperiale si sprecano, in un'opinion...
Continue reading
206 Hits
0 Comments

Tra Mosca e Ashgabat: gas, cooperazione militare e Afghanistan

Tra Mosca e Ashgabat: gas, cooperazione militare e Afghanistan
​Chi ha avuto la fortuna (?) di visitare l'Expo di Milano nel 2015 si sarà imbattuto sicuramente nel curioso padiglione di un Paese ai più sconosciuto. Cavalli dorati, gas naturale e culto della personalità, il trittico tramite cui questa Nazione si offre al mondo in tutte le sue sfumature.Il Turkmenistan risulta fondamentale nello studio della pol...
Continue reading
243 Hits
0 Comments

La crisi degli ostaggi nel teatro Dubrovka

La crisi degli ostaggi nel teatro Dubrovka
​Nell'ottobre del 2002 il terrorismo ceceno arrivò a colpire la Russia nel suo cuore profondo. Le illusioni e l'indifferenza di milioni di russi verso il conflitto ceceno, percepito come estraneo e indifferente nel contesto di costante turbolenza del Caucaso russo, si infransero ancora una volta tragicamente nei tre giorni di stallo in cui un'inter...
Continue reading
174 Hits
0 Comments

La progressiva scomparsa dei russi di Kazakistan

La progressiva scomparsa dei russi di Kazakistan
​Schiacciati fra un nazionalismo strisciante, la disparità sociale con l'etnia maggioritaria kazaka e il forte richiamo di una patria ancestrale che ne richiede e apprezza le qualità tecnico lavorative, i russi di Kazakistan stanno vivendo una parabola demografica discendente che da componente maggioritaria del grande stato centroasiatico li ha vis...
Continue reading
128 Hits
0 Comments

Kirghizistan, tra influenza russa e terrorismo

Kirghizistan, tra influenza russa e terrorismo
​Il Kirghizistan è un piccolo Paese montagnoso e scenografico situato fra la Cina e i Paesi confinanti dell'Asia Centrale. È una nazione povera, fortemente dipendente dagli aiuti esterni e dal contrabbando transnazionale. Paradossalmente, nonostante i bassi livelli di sviluppo, è l'unico fra i paesi dell'Asia Centrale ad aver rovesciato il proprio ...
Continue reading
381 Hits
0 Comments

Il vertice di Reykjavik: un fallimento solo apparente

Il vertice di Reykjavik: un fallimento solo apparente
Se da una parte è vero che il bilaterale fra i capi di stato di Usa e Urss, Ronald Reagan e Michail Gorbačëv, si risolse sostanzialmente in un nulla di fatto, d'altra parte non si può non sottolineare che costituì un importante passo avanti verso una progressiva riduzione degli armamenti, nonché verso la fine della Guerra fredda. Il vertice si tenn...
Continue reading
253 Hits
0 Comments

Tensioni religiose fra Costantinopoli e Mosca. Un nuovo scisma all’orizzonte?

Tensioni religiose fra Costantinopoli e Mosca. Un nuovo scisma all’orizzonte?
​Si respira aria di nervosismo fra Russia, Ucraina e Turchia dove da qualche giorno dinamiche geopolitiche ed ecclesiali stanno mettendo in luce divisioni e fragilità tra le leadership religiose della chiesa ortodossa orientale che potrebbero innescare processi irreversibili causando un ulteriore scisma nella comunità cristiana, dopo la dolorosa e ...
Continue reading
527 Hits
0 Comments

“La Seconda Rivoluzione d’ottobre”

“La Seconda Rivoluzione d’ottobre”
Attacco alla Casa Bianca​É possibile inquadrare la crisi costituzionale del 1993 nel turbinoso processo di dissoluzione dell'Unione Sovietica. Uno stallo armato durato una settimana fra i sostenitori del Presidente russo Boris El'cin, principale timoniere del processo di transizione russo dal comunismo, e il parlamento del Congresso dei Deputati de...
Continue reading
559 Hits
0 Comments

Kostantin Černenko - la gerontocrazia sovietica al (breve) potere

Kostantin Černenko -  la gerontocrazia sovietica al (breve) potere
La figura del segretario del PCUS descrive e si inserisce precisamente nel contesto sovietico in cui si trovò ad agire. Un mandato politico della durata di un solo anno fra misteriose sparizioni (motivate da gravi problemi di salute), scarse o nulle iniziative di politica estera e diffusa diffidenza da parte della cittadinanza sovietica.L'Unione So...
Continue reading
601 Hits
0 Comments

La Guerra d’Inverno e di continuazione. La resa dei conti finno-sovietica

La Guerra d’Inverno e di continuazione. La resa dei conti finno-sovietica
«I russi sono così tanti e la nostra nazione così piccola. Dove troveremo lo spazio per seppellirli tutti?». Aneddoto finlandese in tempo di guerra ​La grande guerra patriottica rappresenta, tutt'ora, per le popolazioni post-sovietiche una tragedia immane difficile da cancellare. 20 milioni di morti e enormi devastazioni furono i...
Continue reading
541 Hits
0 Comments

La tragica fine dei Romanov e l'eredità della loro memoria nella Russia di oggi

La tragica fine dei Romanov e l'eredità della loro memoria nella Russia di oggi
​Cento anni fa il brutale assassinio della famiglia imperiale poneva fine a quattro secoli di dominio Romanov sullo sconfinato impero russo. La rivoluzione bolscevica affrontava allora i suoi momenti più difficili: le armate bianche controrivoluzionarie ben armate e comandate da ufficiali di carriera (fra i tanti Anton Denekin, Aleksandr Kolčak e i...
Continue reading
356 Hits
0 Comments

Il "kitchen debate": la Guerra Fredda in cucina

Il "kitchen debate": la Guerra Fredda in cucina
​Per la quarta puntata della nostra rubrica Smolensk, Marco Limburgo ricorda l'animato dibattito tra Nixon e Chruščëv del 24 luglio 1959, tra i principali eventi del periodo della distensione.​Può sembrare incredibile e insolito ma uno dei teatri dello scontro sovietico americano si è combattuto… in cucina. L'allora vicepresidente statunitense Rich...
Continue reading
271 Hits
0 Comments

Michele I Romanov di Russia. La fine dell'età dei torbidi e l'ascesa di una dinastia

Michele I Romanov di Russia. La fine dell'età dei torbidi e l'ascesa di una dinastia
​Eccoci alla terza puntata della nostra rubrica Smolensk, curata da Marco Limburgo. Nell'anniversario della morte di Michele I Romanov, si propone l'analisi della cosiddetta "età dei torbidi", contrassegnata da disordini e agitazioni in tutto il regno, e dell'ascesa dei Romanov al potere. ​Il 13 luglio 1645 si spegneva Michele I, il primo esponente...
Continue reading
305 Hits
0 Comments

La battaglia di Poltava - L'ascesa e il declino di due imperi

La battaglia di Poltava - L'ascesa e il declino di due imperi
Se ci si reca oggi nella città ucraina di Poltava (Полтава) si può visitare il museo della battaglia omonima con ricostruzioni telematiche, reperti storici e diorami che illustrano diligentemente i movimenti delle truppe dell'epoca. Ma per quali motivi questa battaglia (fra le tante combattute sul fertile suolo ucraino) è cosi importante tanto da e...
Continue reading
536 Hits
0 Comments

22 giugno 1941: ha inizio l'Operazione Barbarossa

22 giugno 1941: ha inizio l'Operazione Barbarossa
​Eccoci alla seconda puntata della nostra rubrica Smolensk, a cura di Marco Limburgo. Si discute ancora vivacemente sulla reazione di Iosif Stalin quando gli venne comunicato che l'imponente esercito nazista aveva attraversato in armi il confine sovietico. Secondo alcuni storici il leader georgiano fu talmente colpito dalla notizia che cadde i...
Continue reading
278 Hits
0 Comments

Investimenti russi in Medio Oriente: il caso Egitto

Investimenti russi in Medio Oriente: il caso Egitto
​Lo scorso 11 novembre Putin si è recato in visita di Stato in Egitto per incontrare il generale Al Sisi al fine di suggellare un'intesa in costante crescita fra le due nazioni, ed esplorare la possibilità di nuovi e proficui contatti commerciali tra i due paesi. Il legame tra i due Stati si è rafforzato anche grazie ai continui contatti e investim...
Continue reading
192 Hits
0 Comments