Sovietistan: un viaggio in Asia centrale

Sovietistan: un viaggio in Asia centrale
Sovietistan - Un viaggio in Asia centrale raccoglie le impressioni di viaggio della giornalista e scrittrice norvegese Erika Fatland. Di seguito, la recensione di Mattia Baldoni.Quell'immensa regione che va dal Mar Caspio fino alle montagne dell'Altaj è per molti di noi ancora uno spazio inesplorato. È un'area misteriosa, le cui caratteristiche e d...
Continue reading
324 Hits
0 Comments

Attacco al Politecnico di Kerč’

Attacco al Politecnico di Kerč’
​Oggi Il Politecnico di Kerč', in Crimea, è stato teatro di una terribile esplosione che ha coinvolto diverse persone.I morti accertati al momento sono 18 (ma alcuni media sostengono 19) di cui quasi tutti studenti dai 15 ai 17 anni, mentre non è ancora noto il numero dei feriti. Secondo l'agenzia stampa Tass, l'esplosione sarebbe avvenuta all'ora ...
Continue reading
277 Hits
0 Comments

Centro Asia: un cammino accidentato in un contesto in evoluzione

Centro Asia: un cammino accidentato in un contesto in evoluzione
Nell'onda lunga della transizione dal regime comunista, i Paesi centroasiatici hanno subito varie trasformazioni e contraccolpi economici e politici, che ne hanno ritardato il rilancio rispetto ai loro partner e agli altri attori nella regione. Negli ultimi anni tuttavia si è andata a consolidare una congiuntura economica e politica che sembra fina...
Continue reading
102 Hits
0 Comments

Il vertice di Reykjavik: un fallimento solo apparente

Il vertice di Reykjavik: un fallimento solo apparente
Se da una parte è vero che il bilaterale fra i capi di stato di Usa e Urss, Ronald Reagan e Michail Gorbačëv, si risolse sostanzialmente in un nulla di fatto, d'altra parte non si può non sottolineare che costituì un importante passo avanti verso una progressiva riduzione degli armamenti, nonché verso la fine della Guerra fredda. Il vertice si tenn...
Continue reading
253 Hits
0 Comments

Nonostante le contestazioni, la riforma delle pensioni è legge

Nonostante le contestazioni, la riforma delle pensioni è legge
Si è finalmente concluso il percorso legislativo della tanto discussa riforma del sistema pensionistico che ha messo in crisi la relazione tra Putin e molti dei suoi sostenitori. Il 3 ottobre il Presidente ha infatti ratificato la legge, poche ore dopo essere stata approvata dal Consiglio della Federazione (la camera alta del parlamento).Ricordiamo...
Continue reading
126 Hits
0 Comments

Tensioni religiose fra Costantinopoli e Mosca. Un nuovo scisma all’orizzonte?

Tensioni religiose fra Costantinopoli e Mosca. Un nuovo scisma all’orizzonte?
​Si respira aria di nervosismo fra Russia, Ucraina e Turchia dove da qualche giorno dinamiche geopolitiche ed ecclesiali stanno mettendo in luce divisioni e fragilità tra le leadership religiose della chiesa ortodossa orientale che potrebbero innescare processi irreversibili causando un ulteriore scisma nella comunità cristiana, dopo la dolorosa e ...
Continue reading
527 Hits
0 Comments

In Lettonia ha vinto la frammentazione, non i filorussi e gli euroscettici

In Lettonia ha vinto la frammentazione, non i filorussi e gli euroscettici
La semplificazione manichea della realtà è sempre sbagliata. E lo è tanto più a Est, laddove le nostre griglie interpretative degli eventi non possono funzionare.Accade così che i risultati di ieri in Lettonia, che hanno visto il partito Saskaņa ("Armonia") al primo posto, sono stati letti in modo superficiale e fuorviante da gran parte dei media n...
Continue reading
185 Hits
0 Comments

Mamma li russi! Perché la russofobia non ha mai realmente attecchito in Italia

Mamma li russi! Perché la russofobia non ha mai realmente attecchito in Italia
Se si esclude (in parte) il periodo sovietico, la costruzione di un'immagine negativa della Russia non è mai maturata pienamente nel contesto italiano, poco fertile per ragioni storiche, culturali e di pragmatismo politico. Le divisioni attuali e le differenze col resto d'Europa. L'Italia, è noto, è tra i più russofili Paesi europei. Un'inclinazio...
Continue reading
1494 Hits
0 Comments

“La Seconda Rivoluzione d’ottobre”

“La Seconda Rivoluzione d’ottobre”
Attacco alla Casa Bianca​É possibile inquadrare la crisi costituzionale del 1993 nel turbinoso processo di dissoluzione dell'Unione Sovietica. Uno stallo armato durato una settimana fra i sostenitori del Presidente russo Boris El'cin, principale timoniere del processo di transizione russo dal comunismo, e il parlamento del Congresso dei Deputati de...
Continue reading
559 Hits
0 Comments

Quando l’esaltazione patriottica rischia di cancellare una pagina di storia

Quando l’esaltazione patriottica rischia di cancellare una pagina di storia
La Russofobia nei Baltici​Poco più di un anno fa, Il 23 giugno del 2017, a Vilnius, capitale della Lituania, con una celebrazione ufficiale, si festeggiava l'indipendenza (piuttosto breve) del Paese dall'Unione Sovietica nel 1943, in seguito all'occupazione dei Baltici da parte delle SS tedesche avvenuta nel 1941. Ebbene, 75 anni dopo, più di 12 po...
Continue reading
275 Hits
0 Comments

Un rivale per Russia Unita?

Un rivale per Russia Unita?
​Le ultime settimane stanno mettendo a dura prova la solida relazione tra Putin e i russi. Dopo il weekend caldo di proteste di inizio settembre, a causa della tanto discussa riforma delle pensioni, la crisi politica, più che rientrare, sembra trovare conferma nell'esito delle tornate elettorali che si sono tenute in diverse parti della Russia il 9...
Continue reading
315 Hits
0 Comments

Asse Roma – Mosca : nuove fonti di energia?

Asse Roma – Mosca : nuove fonti di energia?
​In generale, nei Paesi occidentali, le politiche energetiche degli ultimi anni sono caratterizzate dalla necessità di reagire al cambiamento climatico, includendo nella produzione di energia quote sempre più elevate di fonti rinnovabili. Per quanto riguarda il nostro continente, le politiche su clima ed energia sono trainate dall'Unione europea. T...
Continue reading
414 Hits
0 Comments

Kostantin Černenko - la gerontocrazia sovietica al (breve) potere

Kostantin Černenko -  la gerontocrazia sovietica al (breve) potere
La figura del segretario del PCUS descrive e si inserisce precisamente nel contesto sovietico in cui si trovò ad agire. Un mandato politico della durata di un solo anno fra misteriose sparizioni (motivate da gravi problemi di salute), scarse o nulle iniziative di politica estera e diffusa diffidenza da parte della cittadinanza sovietica.L'Unione So...
Continue reading
601 Hits
0 Comments

Il punto della situazione sul Nord Stream 2

Il punto della situazione sul Nord Stream 2
Cos'è il gasdotto che sta dividendo l'Europa​Il Nord Stream 2 è il nuovo gasdotto firmato Gazprom che fornirà gas all'Europa. Partirà dalla regione di Leningrad e, attraverso il Mar Baltico, arriverà a Greifswald in Germania, per un totale di 1200 km e di una capacità di 55 miliardi di metri cubi di gas all'anno. Se si considera anche il Nord Strea...
Continue reading
349 Hits
0 Comments

Un comunista a Mosca

Un comunista a Mosca
Iniziare quest'articolo non è per niente facile.E non lo è per almeno due motivi: La società russa è tremendamente complessa, e cercare di spiegarla rischia sempre di portare a giudizi più o meno sbagliati. Per un comunista come me è difficile parlare della Russia di oggi senza incorrere in pensieri nostalgici e legati ad un qualcosa di cui si è po...
Continue reading
196 Hits
0 Comments

Aleksej Naval'nyj, la versione di una sua sostenitrice

Aleksej Naval'nyj, la versione di una sua sostenitrice
Il nostro coordinatore Pietro Figuera ha intervistato Elena, una giovane sostenitrice di Naval'nyj che ha accettato di mostrarci il suo punto di vista.Ciao Elena, grazie per aver accettato questa intervista. Da attivista "navalniana", rappresenti certamente un punto di vista interessante sull'attualità russa e saprai sicuramente soddisfare le curio...
Continue reading
338 Hits
0 Comments

La Guerra d’Inverno e di continuazione. La resa dei conti finno-sovietica

La Guerra d’Inverno e di continuazione. La resa dei conti finno-sovietica
«I russi sono così tanti e la nostra nazione così piccola. Dove troveremo lo spazio per seppellirli tutti?». Aneddoto finlandese in tempo di guerra ​La grande guerra patriottica rappresenta, tutt'ora, per le popolazioni post-sovietiche una tragedia immane difficile da cancellare. 20 milioni di morti e enormi devastazioni furono i...
Continue reading
541 Hits
0 Comments

Escalation e ritorno, Mosca e Tel Aviv sulle montagne russe

Escalation e ritorno, Mosca e Tel Aviv sulle montagne russe
Un inizio di settimana decisamente intenso e ricco di avvenimenti cruciali per l'area mediorientale. Da sette anni a questa parte, la Siria e il suo destino si confermano protagonisti. Dopo l'infruttuoso incontro di Teheran, tenutosi il 7 settembre scorso tra Iran, Russia e Turchia per definire il destino di Idlib, sembrava che lo scontro militare ...
Continue reading
310 Hits
0 Comments

Il comunismo dopo il comunismo: nella galassia della sinistra radicale russa

Il comunismo dopo il comunismo: nella galassia della sinistra radicale russa
Se non proprio un terremoto, è stato uno scossone. Il riferimento è alla fresca tornata elettorale del 9 settembre, che ha chiamato al voto i cittadini per il rinnovo degli enti locali in 80 distretti su 85. Russia unita, il partito fedele a Putin, soffre quasi ovunque con l'unica notevole eccezione di Mosca. A farne vantaggio è in una certa misura...
Continue reading
191 Hits
0 Comments

Dal Mediterraneo la Russia lancia segnali ai rivali e agli alleati

Dal Mediterraneo la Russia lancia segnali ai rivali e agli alleati
Si è chiusa con successo, sabato scorso, l'imponente esercitazione navale che Mosca ha voluto condurre nelle acque del Mediterraneo.Le operazioni, le più vaste almeno dall'inizio dell'intervento russo in Siria (2015), hanno visto impegnate le Flotte russe del Nord, del Baltico, del Mar Nero e persino del Caspio, oltre agli aerei da trasporto. In tu...
Continue reading
300 Hits
0 Comments